AFAIV - SCUOLA - MISURE REGIONALI TEMA ADOZIONI

Inserisci i tuoi dati

Password persa ?
SCUOLA E ADOZIONENASCE IL TAVOLO DI LAVORO PER IL COORDINAMENTO DELLE AZIONI E MISURE REGIONALI IN TEMA DI ADOZIONI

 

Decreto di costituzione del Tavolo di lavoro per il coordinamento delle azioni e misure regionali in tema di adozioni

Elenco dei componenti del Tavolo di lavoro individuati.

Direzione Generale
Via Pola. 11 – 20124 -  Milano
Posta Elettronica Certificata: drlo@postacert.istruzione.it

 

Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 313
Milano, 20 marzo 2015

IL DIRETTORE GENERALE

 

VISTO     la Legge 4 maggio 1983, n. 184 che disciplina l’adozione e l’affidamento dei minori;

VISTO     la Legge 31 dicembre 1998, n. 476 in tema di adozione di minori stranieri;

VISTO     il D.P.R.1 dicembre 1999, n. 492 relativo alle adozioni internazionali;

VISTA     la Legge 28 marzo 2001 n. 149 “ Modifiche alla legge 4 maggio 1983 n. 184 recante la “disciplina dell’adozione e dell’affidamento dei minori” nonché al Titolo VIII del libro I del codice civile;

VISTA     la nota della D.G. per lo Studente, l’integrazione e la Partecipazione prot. MIUR AOODPIT R.U. n. 547 del 21/02/2014 avente ad oggetto “Deroga all’obbligo scolastico di alunni adottati. Chiarimenti”;

VISTA     la nota della D.G. per lo Studente, l’integrazione e la Partecipazione Prot. MIUR AOODPIT R.U. n. 773 del 17/03/2014 avente ad oggetto il “Trattenimento degli alunni alla scuola dell’infanzia”;

VISTE     le “Linee d’indirizzo per favorire il diritto allo studio degli alunni adottati” trasmesse con nota della D.G. per lo Studente, l’integrazione e la Partecipazione Prot. MIUR AOODGSIP R.U. n. 7443 del 18/12/2014 e pubblicate in data 19/12/2014;

PRESO ATTO     del ruolo di indirizzo e di coordinamento assegnato agli USR per la “messa a sistema delle azioni attivate dalle scuole, allo scopo di uniformare comportamenti e procedure a livello nazionale”;

CONDIDERATO     che risulta necessario dare concreta attuazione delle azioni di sistema e misure previste dalle disposizioni normative sopra citate;

VALUTATA     la necessità di costituire un Tavolo regionale per le Adozioni;

VERIFICATA     la disponibilità di tutti i componenti del costituendo Tavolo di coordinamento

 

D E C R E T A

Art.1

La costituzione del TAVOLO DI LAVORO per il coordinamento delle azioni e misure regionali in tema di adozioni, così composto:

Coordinatore: Francesca Bianchessi – Dirigente Tecnico e Dirigente dell’Ambito Territoriale di Cremona
Componente: Isabella Lovino – referente USR
Componente: Antonella Giannellini – referente AT Bergamo
Componente: Federica Di Cosimo – referente AT Brescia
Componente: Luisella Ciceri – referente AT Como
Componente: Gloria Joriini – referente AT Cremona
Componente: Jessica Sala – referente AT Lecco
Componente: Claudia Zoppi -referente AT Lodi
Componente: Duilio Fenzi – referente AT Monza Brianza
Componente: Laura Stampini – referente AT Milano
Componente: Lucia Balboni – referente AT Mantova
Componente: Caterina Mosa – referente AT Pavia
Componente: Marco Negri – referente AT Sondrio
Componente: Paola Benetti – referente AT Varese
La partecipazione al Tavolo potrà essere aperta ad esperti e/personalità funzionali al raggiungimento delle finalità del Tavolo di lavoro e coordinamento.

Art. 2
Al Tavolo sono assegnati i seguenti compiti:

  1. promuovere e coordinare azioni e misure provinciali in tema di adozioni;
  2. predisporre Protocolli d’Intesa per mettere a sistema le azioni attivate dalle scuole, allo scopo di uniformare comportamenti e procedure a livello regionale;
  3. stipulare accordi con il Sistema Sanitario Nazionale, Enti locali, Servizi del territorio, Associazioni Familiari, stakeholders locali;
  4. costituire gruppi di coordinamento dei Referenti di Istituto;
  5. promuovere attività ed eventi di informazione e formazione;

 

Art. 3
Nessun compenso o gettone è dovuto ai componenti della Commissione.

 

Il Direttore Generale
Delia Campanelli

NEWS
PRIVACY E COOKIES
by InnerWeb.it